E’ORA DI ORGANIZZARE LA PASQUA 2017. COSA FARE IN 3 GIORNI AD ALGHERO

Quest’anno la sorte vuole che Pasqua cada il 16 aprile, questo significa belle temperature e giornate lunghe e soleggiate . Ecco perché abbiamo pensato di organizzare delle “giornate tipo” ad Alghero con degli itinerari   all’insegna della natura, cultura e relax.

Alghero è una città ricca di spunti per ogni tipo di vacanza , romantica, sportiva , culturale , in famiglia, enogastronomica….., insomma , una vacanza nella città catalana, può essere solo piacevole ed interessante.

1° GIORNO  alghero-forte-madd3-nw

  • Il  giorno d’arrivo consigliamo una passeggiata nel centro storico, porto e dintorni ,in modo da orientarsi e conoscere  le bellezze storiche. Nel frattempo potresti visitare il Nuovo Museo Archeologico e le chiese vicine di San Michele e San Francesco.
  • Ora di pranzo: sei nel centro storico, da qui, puoi decidere se fare un pranzo veloce e quindi dirigerti verso il porto dove ci sono diverse attività di ristoro per ogni gusto,                                                         oppure
  • incamminarti  verso i Bastioni ,  concederti un pranzo più impegnativo in uno dei ristoranti che si affacciano sul mare, godendoti un panorama unico mentre assapori il gusto delle specialità sarde.
  • Nel primo pomeriggio proponiamo due soluzioni:

a) Pomeriggio rilassante:  dopo il pranzo…direzione spiagge: Lazzaretto , Bombarde e Mugoni. Una  bella passeggiata tra la natura e mare, trasmette sempre serenità.

b) Pomeriggio dinamico:  alle 15.00 si parte via mare o via terra, verso Capo Caccia, per la visita alle Grotte di Nettuno. E’ una tappa da non perdere . Via mare apprezzerai il paesaggio costiero , mentre da terra affronterai la famosa scalinata del Cabirol caratterizzata da circa 656 scalini. Un po’ più impegnativa , ma il panorama è suggestivo e mozzafiato . Dopodichè si procede con la visita vera e propria all’interno delle Grotte con  guida turistica

  • In serata,  una cena  di qualità a tuo piacimento, nel ristorante “Dietro il carcere” o nell’”Osteria Pizzeria Barcellonetta”.

Bombarde R

2° GIORNO

Per chi ha piacere organizziamo visite nel territorio, con la nostra esperta guida turistica , iscritta al Registro Regionale (n°2339). Soggiornando nel nostro bed and breakfast avrai tutte le info in tempo reale

  • Ore 8.30  Visita al Nuraghe Palmavera (Età del Bronzo, biglietto d’entrata) e alle batterie militari sotto Monte Doglia, con percorso su piste forestali all’interno del Parco di Porto Conte
  • Ore 12.00  Visita alla Cantina di Santa Maria La Palma con degustazione (10 euro)
  • Ore 14.00  pranzo al “Milese” e pomeriggio dedicato alla scoperta di Alghero
  • In serata, una cena tipica sarda alla Trattoria “La Saletta”, dove potrai gustare il Porcetto sardo e tante altre pietanze locali. Dopo cena, una camminata verso i Bastioni

alghero Capo Caccia

3° GIORNO

  • La mattina è il momento ideale per noleggiare una bicicletta ed esplorare la città percorrendo la  pista ciclabile, accompagnato dalla brezza marina lungo tutto il tragitto. Partendo dalla Piazza Balaguer , attraversi il  lungomare , la Muraglia, il porto e poi verso le spiagge, sino ad arrivare in pineta.
  • Rientrando un buon aperitivo al  Blau Skybar all’undicesimo piano dell’Hotel Catalunya dal quale ammirerai Alghero dall’alto
  • Sei in centro, quindi, a te la scelta del pranzo
  • Il pomeriggio probabilmente lo dedicherai agli ultimi acquisti di souvenirs, o farai shopping nelle Boutique del Centro storico, o chissà, magari,  una visita alle torri e musei.
  • Ma sicuramente non potrà mancare una passeggiata lungo i Bastioni all’imbrunire per vedere ancora una volta i colori del cielo di Alghero durante il tramonto. Questa immagine ti accompagnerà per sempre con emozione e nostalgia, per il nostro piccolo angolo di paradiso

Contattaci per conoscere le nostre offerte  di Pasqua , Sonia  392/9416333 – info@actiniabb.com