E’ evidente che Aprile è uno dei mesi più adatti a viaggiare. Poco traffico e clima mite.

Primo componente : il sole algherese con il suo tepore e le lunghe giornate,   risvegliano  la voglia di uscire di casa e  scrollarsi di dosso il grigiore dell’inverno.

E’ così, che il primo pensiero è organizzare una gita fuori porta, una scampagnata, un itinerario inconsueto, un viaggio .

Tra l’altro la scienza continua a studiare nuovi motivi per i quali dovremmo mollare tutto ,liberare la mente, anche solo per un weekend: il viaggio è una chiave per aprire la porta della felicità.

Si sa, viaggiare fa bene alla mente, al cuore, persino al corpo e alla carriera.

Alghero in particolare, si presta ad  accogliere turisti dalle più svariate esigenze. Da chi semplicemente desidera  un po’ di relax immerso nella tranquillità della cittadina, sino ai più esigenti che preferiscono partecipare ad escursioni a piedi, in barca, in bicicletta , godendo dei colori e profumi della natura di questo periodo.

Chi invece preferisce fare un salto  in un’altra epoca storica, può dedicarsi ad una bella passeggiata nel centro storico di Alghero, caratterizzato da un groviglio di stradine e vicoli, chiesette dalle facciate deliziose ed edifici antichi.  Per finire è d’obbligo attraversare i “Bastioni”, le mura poderose che circondano la città antica.

Alghero,  sinonimo di  storia, cultura ,tradizione, enogastronomia, natura, mare, divertimento e relax.

Ma sintetizzare le caratteristiche di questa  meravigliosa città con dei vocaboli , vuol dire sminuirne il fascino e  la singolarità , è per questo che vi aspettiamo al più presto, per  vivere  in prima persona  l’ospitalità che  caratterizza questo angolo di paradiso della Sardegna.