Questo itinerario è rivolto a tutte quelle famiglie che sono convinte di poter trascorrere una vacanza in Sardegna, solo l’estate.

Ebbene, forse non sapete che la Sardegna ed in particolare la città di Alghero, non sono solo mare e spiagge, ma offrono divertimento, cultura, emozioni e sapori, tutto l’anno.

Ma prima di raccontarvi  come trascorrere una vacanza in Sardegna , vorrei fare con voi una riflessione:

Perché iniziare a viaggiare da subito con bambini piccoli?
Perché la vita è fatta di bisogni fondamentali per il benessere fisico: mangiare, bere, avere un tetto…

Ma anche di esigenze per lo sviluppo del benessere mentale.

Tra queste, la realizzazione di rapporti sociali e situazioni che incentivino la curiosità e la fantasia.

Il viaggio rientra indubbiamente tra questi.

I bambini stanno bene quando i genitori sono felici, perciò se una coppia ama viaggiare non deve limitarsi con la “scusa” del bambino.

Per loro è il regalo più grande, una crescita immensa.

Preparatelo prima di partire, nello specifico lo si può coinvolgere, compatibilmente con l’età, con racconti e libri specifici sul paese da visitare per poi invitarlo a verificare direttamente sul posto.

Primo punto favorevole è sicuramente il clima sempre abbastanza mite, i mesi più freddi e piovosi di solito sono gennaio e febbraio,  per il resto, il meteo permette di  godere di splendide giornate.

Viaggiare con bambini è sempre un po’ impegnativo, parlo come genitore, ma di sicuro organizzando una vacanza ad Alghero riuscirete ad accontentare i vostri figli , ma anche le vostre aspettative e curiosità.

Cosa c’è di più bello di condividere scoperte , emozioni, luoghi antichi, insieme ai nostri ragazzi?

Qualche suggerimento:

Storia: Avete voglia di conoscere un po’ della storia di Alghero?

bastioni catapulta R

Benissimo… una bella passeggiata nel centro storico e porto, vi permetterà già di capire molto della nostra cultura e provenienza.

Attraversando le viuzze e i vicoli noterete la bellezza dei palazzi,  chiese e piazze antiche, oserei dire un museo a cielo aperto! Proseguendo verso i Bastioni godrete di una vista mare incantevole e  sicuramente i bambini troveranno divertente “ cavalcare” i Cannoni e le Catapulte presenti in questa zona.

Siamo in  ZTL, i bambini potranno scorrazzare liberamente senza pericoli, tra i ciotoli algheresi. Per concludere, tutta la famiglia potrà  provare l’emozione di salire sulla Torre di Piazza Porta Terra gratuitamente, ammirare la città dall’alto e non mancheranno le foto ricordo da questa postazione.

Divertimento: Un po’ di adrenalina?

Non può mancare una tappa al Parco avventura “Le Ragnatele” , ideale per grandi e piccoli.

parco avventura R

Trascorrere una giornata speciale, immersi nella natura e vivere un’esperienza avventurosa.   Una grande pineta, allestita con diversi percorsi tra gli alberi, adatti a tutte le età.  Naturalmente nessun obbligo potrete anche  rilassarvi e guardare i vostri piccoli imbragati con caschetto, che si cimentano in questa avventura.

Presenti  la  griglieria, il bar, e altri servizi . Accanto al parco una delle spiagge più rinomate di Alghero “Le bombarde”, assolutamente da visitare, se è la stagione giusta un bel bagno è doveroso, anche perché non potrete resistere all’acqua fresca  e cristallina.

Tour ciclo: Un po’ di ginnastica?

Una gitarella in bicicletta per esplorare qualche angolo nascosto di Alghero, potrebbe essere un diversivo piacevole, per  genitori e ragazzi.

Vi  indichiamo dove noleggiare i mezzi al prezzo giusto, e siete pronti per affrontare la nostra pista ciclabile. In realtà Alghero vanta 4 piste ciclabili non collegate tra loro, ma consiglio le due più vicine e affascinanti .

alghero pista ciclabile R

  • Partenza da Piazza Balaguer, via lungo il discesone, attraversate tutto il Lungomare Dante e Valencia sino a ritrovarvi  sotto la Torre Sulis.
  • Qui, la pista finisce, ma potete proseguire tranquillamente, sempre costeggiando il mare e percorrendo La Muraglia. Attraversati quest’ultimi , sulla destra cercate una discesa in legno , attraversatela e  sbucate nel centro storico.
  • Da qui cercate la direzione porto e subito vi verrà indicata la seconda parte di pista ciclabile.
  • Adesso siete liberi di proseguire lungo tutta la Ramblas e  dirigervi verso le spiagge.
  • Vi assicuro che pedalare, respirando la brezza del mare,  ammirando il panorama è  rilassante e rigenera anima e spirito.

Allora vi ho convinti che una vacanza ad Alghero è  un’esperienza possibile , oltre che meravigliosa?

Queste descritte, sono una minima parte delle attività che si possono svolgere in Sardegna con i bambini, ho ipotizzato una breve vacanza, ma seguiteci così scoprirete i nostri itinerari

Se volete contattatemi per conoscere la disponibilità delle nostre camere family e visitate il sito per scoprire le offerte 2017

Sonia   392/9416333    info@actiniabb.com